Come divento un operatore di drone certificato Enac?

Posted on Posted in Uncategorized

Non basta frequentare un corso APR per diventare Operatore riconosciuto ENAC, ecco il percorso da seguire: 1.  Essere in possesso dell’attestato di pilota APR valido o assumere un pilota con l’attestato. 2. Registrare il drone compilando la “Dichiarazione resa ai sensi dell’art. 11 del Regolamento ENAC Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” http://www.enac.gov.it/La_Regolazione_per_la_Sicurezza/Sistemi_Aeromobili_a_Pilotaggio_Remoto_(Droni)/Modulistica/info730861324.html 3. Registrare il drone su D-Flight https://www.d-flight.it/ 4. Assicurare il proprio drone 5. Essere in possesso dei manuali delle operazioni Adesso ti chiedi, qual’è la manualistica necessaria? Il manuale delle operazioni, il registro delle operazioni, il libretto dell’APR, consuntiva prove, documento di configurazione, valutazione del rischio e manuale di manutenzione e programma di manutenzione sono i documenti richiesti. Milano Droni mette a disposizione un servizio di consulenza per diventare Operatore riconosciuto ENAC a € 230.

La certificazione medica Enac

Posted on Leave a commentPosted in Uncategorized

Il pilota deve essere in possesso di una certificazione medica rilasciata da un Esaminatore Aeromedico secondo gli standard relativi alla licenza LAPL. La visita medica ha un costo che varia dagli € 80 ai € 100 circa. Il medico più vicino a te lo puoi trovare consultando questa lista http://www.enac.gov.it/repository/ContentManagement/node/N1398516442/Elenco_AME_Classe2_11092017.pdf